Ricevo valanghe di email. All’inizio erano molte meno e rispondevo a tutti. Oggi la cosa non è più gestibile, non posso proprio farcela tempisticamente. Quello che però continuo a fare, sempre, è leggerle. Tutte. Appena ho un attimo mi metto lì e ne leggo una dozzina. Se ce n’è una che mi colpisce, rispondo.

Che dirti, quindi?

Scrivimi e ti leggerò, te lo prometto.

Ti risponderò? Non te lo prometto.

[gravityform id=”1″]